home /  blog
  Galapagos: nuova specie di tartaruga
26/10/2015

Una ricerca realizzata da scienziati ecuatoriani e statunitensi, condotta dall'italiana Gisella Caccone dell’universitá di Yale, ha identificato una nuova specie di tartaruga gigante nell'arcipelago ecuatoriano delle Galapagos. Nell’ isola di Santa Cruz, la piú popolata rispetto a fauna di tutto l’arcipelago, é stata identificata la nuova specie di tartaruga, chiamata "chelonoidis donfaustoi", in onore a Fausto Llerena, una guardia ambientale dell'isola, che fu custode di "Solitario Jorge", tartaruga gigante, ultima della sua specie, scomparsa nel 2012.

Sono giá quindici le specie di tartarughe giganti che sono state incontrate nell’arcipelago delle Galapagos,considerato l’arcipelago vulcanico meglio conservato su tutto il pianeta. Ogni specie di tartaruga gigante delle Galapagos, presenta caratteristiche genetiche e fenotipiche differenti, quattro specie sono purtroppo giá estinte, mentre tutte le altre beneficiano di un programma di conservazione e protezione condotto dal governo ecuadoriano.

Le isole Galapagos, sitúate a circa mille km a ovest delle coste dell’Ecuador, hanno questo nome grazie alle tartarughe giganti che le abitano. Da sempre quest’arcipelago é considerato un “laboratorio naturale”, luogo che permise all’inglese Charles Darwin di elaborare la sua teoria sulla selezione naturali delle specie. Dal 1978 le isole Galapagos sono state dichiarate Patrimonio Naturale dell’Umanitá dall’Unesco.